Alberti: “Cedere Kovacic non avrebbe senso! Victor Valdes…”

Articolo di
1 giugno 2015, 14:41
Mateo Kovacic

La redazione de “IlSussidiario.net” ha intervistato in esclusiva l’agente Alessandro Alberti per chiedergli la propria opinione per quanto riguarda il mercato estivo dell’Inter che potrebbe decidere di acquistare Victor Valdes dal Manchester United per sostituire il partente Samir Handanovic e sacrificare Mateo Kovacic per finanziare il resto della campagna acquisti.

RINNOVO DI ICARDI – “Per adesso mi sembra ancora una vicenda non del tutto chiara, ci si è messa anche la compagna del giocatore, Wanda Nara; qualche giorno fa la firma sembrava vicina ma oggi come oggi non mi sembra che la situazione sia definita”.

YAYA TOURE’ – “Vedo molto difficile il suo arrivo, ha un ingaggio troppo alto, a meno che il Manchester City non contribuirà a pagarlo Mancini dovrà rinunciare all’ivoriano a cui tiene molto”.

BENATIA – “Anche nel suo caso ci sarebbe il problema dell’ingaggio, molto alto e quindi non facile da sostenere. Non sono poi così sicuro che il Bayern voglia cedere il marocchino solo un anno dopo averlo acquistato: forse lo hanno già ritenuto non all’altezza…”.

VICTOR VALDES – Tra i vari nomi fatti per sostituire Samir Handanovic avanza anche l’ipotesi del portiere spagnolo attualmente sotto contratto con il Manchester United: “E’ una possibilità che non escludo anche se Valdes è un altro giocatore con un ingaggio elevato”.

KOVACIC“Mi auguro di no, non avrebbe senso cedere Kovacic, l’Inter dovrà valorizzarlo fino in fondo. Una sua cessione sarebbe assurda, Kovacic ha tanto talento, anche più di Coutinho che è venuto prima di lui e che adesso è titolare al Liverpool. L’Inter si può già rammaricare per la cessione del brasiliano, con Kovacic penso sarà ancora peggio”.