Ag. Verratti: “Inter, Suning può ambire a tutti i giocatori”

Articolo di
20 dicembre 2016, 23:19
Marco Verratti PSG

Donato Di Campli, agente di Marco Verratti, è intervenuto in collegamento nel corso di “Qui Studio a Voi Stadio”. Al programma di Telelombardia ha confermato la volontà di Suning di investire sul mercato, anche se non necessariamente sul suo assistito.

AMPIA DISPONIBILITÀ«Ogni volta si parla di Marco Verratti e di un suo ritorno in Italia, però diciamo che al momento non ho novità di rilievo. Offerte dall’Italia? Confermo. L’Inter? Io non confermo assolutamente nulla, nel senso che è un po’ l’oggetto del desiderio di diversi club, italiani ed esteri. Voglio ricordare a tutti che siamo davanti al PSG e bisogna presentarsi con una bella valigetta di denaro e trattare, e vedere soprattutto se il PSG vuole cederlo. Il desiderio del ragazzo è vincere, questo è il denominatore comune della volontà di Marco e mia. Non è che con i soldi si vincono le cose, chiaramente aiutano però serve altro, al momento Suning non li ha spesi bene. Se compra altri giocatori e spende decine di milioni ma non giocano come li spende? Se Marco dovesse partire, e non è assolutamente il momento, bisogna vedere il peso specifico della società, non del blasone, non dico dell’Inter ma in genere di tutte le squadre. Suning? Può sparigliare tutti i campi, però devono fare i conti anche col fair play finanziario, non è che possono fare il bello e il cattivo tempo. Non soltanto Marco, penso che possano ambire a tutti i giocatori più importanti che sono nella costellazione europea e mondiale del calcio. Milan? Non ho mai parlato con loro».