Ag. Touré: “Il City non ha voluto cederlo. A gennaio…”

Articolo di
21 settembre 2016, 16:40
Yaya Toure

Yaya Touré rappresenta un vero e proprio caso nel Manchester City di Guardiola. Mancini, prima dell’addio all’Inter, ha cercato a più riprese di portarlo a Milano, ma senza successo. Dimitri Seluk, agente del centrocampista, ha riepilogato la situazione ai microfoni del Daily Mirror: ecco le sue parole riportate da “Calciomercato.com”

RETROSCENA SU TOURE’ – «Molti club erano interessati al mio assistito prima della chiusura del calciomercato. Il City però si è opposto dicendo che non poteva vendere Touré ad un top club. Avrebbero autorizzato la cessione solo se il calciatore avesse accettato l’offerta di un club più piccolo o addirittura in Cina. Non volevano darlo ad una squadra qualificata in Champions e per evitare il problema avevano fatto richieste economiche fuori dalla reatà. Questo non è giusto, ovviamente. Nonostante tutto, Yaya ha deciso di onorare il suo ultimo anno di contratto e di scegliere il suo futuro fra un anno. Parleremo con i molti club interessati a gennaio, di sicuro non mancheranno le offerte».

Facebooktwittergoogle_plusmail