Ag. Mauri: “Un ragazzo sorprendente. Su di lui mezza Europa”

Articolo di
17 maggio 2015, 16:04
Mauri

Josè Mauri è tra più interessanti talenti lanciati nella serie A di quest’anno. Il mediano argentino, classe 1996, è stato una rivelazione nonostante il fallimenti del Parma. Sulla giovane promessa sudamericana c’è anche l’Inter. Roberto Mancini non ha mai nascosto la sua ammirazione verso di lui, ma deve guardarsi dalla concorrenza estera. Oggi, l’agente di Mauri, Dino Zampacorta, ha parlato in esclusiva per Parmalive.

CENTROCAMPISTA UNIVERSALE – Josè Mauri è sempre stato un playmaker, ma quest’anno ha fatto la mezzala destra. All’inizio non ero convito e invece ha avuto ragione Donadoni, oggi Josè ha dimostrato di poter giocare in qualsiasi ruolo del centrocampo. E’ stato provato anche a fare il difensore centrale, al fianco di uno più alto e fisico naturalmente. Il suo idolo è Mascherano, da sempre, ma a questo punto penso possa giocare un po’ dovunque”. 

CONCORRENZA SPIETATA – Negli ultimi tre mesi ho ricevuto chiamate da quasi tutti i top club italiani ed europei. E per top club intendo squadre che fanno la Champions League regolarmente e una tantum l’Europa League: non parlo del Malaga in Spagna o del Wolfsburg in Germania. Credo peraltro di tenere solo io i contatti per il suo futuro, visto che praticamente una società vera al Parma non c’è. Dove vorrebbe andare? In cima alla lista di gradimento c’è l’aspetto tecnico: può andare in club importanti ma vuole giocarsela, non gli interessa andare al Chelsea e fare il dodicesimo centrocampista che non vede mai il campo. Vuole continuare la propria crescita e sceglierà il club che gli offrirà questa possibilità”.