Ag. Criscito: “Resta in Russia. L’Inter? C’è stato interesse”

Articolo di
9 novembre 2016, 20:26
Criscito

L’agente del difensore italiano nega il trasferimento del suo assistito, ma ammette un interesse passato da parte dell’Inter che non deve essere interpretato come un avvicinamento

Intervistato da TMW Radio, l’agente Andrea D’Amico, che tra gli altri cura anche gli interessi di Domenico Criscito, ha parlato delle prospettive future del suo assistito più volte accostato all’Inter e ad altri club italiani. Il giocatore non dovrebbe comunque lasciare la Russia: “In questo momento no, lo Zenit compete per vincere il campionato russo, a mio avviso non c’è questa prospettiva, loro il 20 novembre si fermano per la pausa invernale. Ogni anno quello di Criscito è un tormentone, ma il mercato va vissuto di momento in momento, non si può fare una previsione. Vicino all’Inter? Se vicino vuol dire che c’è stato interesse da parte dei nerazzurri, allora sì. Ma per me vicino vuol dire altro”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Cocco

Alessandro Cocco

Nato e cresciuto in Sardegna, vive attualmente a Roma dove studia storia moderna e contemporanea presso l'Università Sapienza. Tifa Inter fin da bambino, ma segue con attenzione anche il calcio estero dove le sue squadre "simpatia" sono Liverpool, Atletico Madrid ed Hercules Alicante (per l'unico motivo che ad Alicante ci ha vissuto un anno durante il suo erasmus). Scrive anche su bundesligapremier.it