Cancelo, Inter al lavoro: problema per il bilancio – TS

Articolo di
25 marzo 2018, 10:47

Secondo “Tuttosport”, riscattare Cancelo per l’Inter potrebbe essere un problema dal momento che verrebbe iscritto a bilancio nella stagione corrente, in cui serve il break even

CANCELO, PROBLEMA A BILANCIO – “La voglia dell’Inter di tenere Cancelo si scontra con le necessità di chiudere in pareggio il bilancio ’17-18 da presentare alla Uefa per rispettare l’accordo sul settlement agreement. Trovare i 35 milioni per il portoghese non sono un problema, semmai la questione è relativa al costo di Cancelo da iscrivere a bilancio visto che gli accordi col Valencia prevedono il riscatto entro il 31 maggio, dunque nell’esercizio ’17-18. I 35 milioni, infatti, appesantirebbero il bilancio nerazzurro che già ora necessita di circa 40 milioni di entrate entro il 30 giugno. La cessione di Kondogbia agli spagnoli per 25 milioni, per esempio, segnerebbe solo un “più 6-7” come plusvalenza”.

CHAMPIONS FONDAMENTALE – “Come fare per raggiungere il break even? L’Inter avrà probabilmente ricavi inferiori rispetto ai 318 milioni della stagione ’16- 17, nonostante maggiori ricavi da stadio. Le cessioni entro il 30 giugno di giocatori “da plusvalenza” sono la strada più semplice da percorrere, ma servirà altro: arrivare in Champions porterebbe i bonus dalle sponsorizzazioni di Suning e Pirelli, maggiori incassi dai diritti tv e forse si potrebbero anticipare i milioni della Uefa per l’approdo ai gironi (circa 15). Basterà per tenersi Cancelo?”.

Facebooktwittergoogle_plusmail