Ranieri: “Ecco perché finì male con l’Inter, dopo l’ottimo avvio”

Articolo di
30 novembre 2015, 01:01
ranieri

Protagonista in Premier League con il suo Leicester City, Claudio Ranieri – in collegamento con la “Domenica Sportiva” su Rai 2 -, torna sulla sua esperienza all’Inter, spiegando i motivi del fallimento dopo un ottimo avvio

BOICOTTATO SUL MERCATO«La mia esperienza all’Inter è stata una bella esperienza, perché l’ho presa in corsa. Abbiamo iniziato bene, se non sbaglio abbiamo fatto un filotto di sette vittorie consecutive. Poi però a gennaio mi hanno ceduto Philippe Coutinho (prestato all’Espanyol, ndr) e Thiago Motta ed è cambiato tutto. Il primo, anche se non giocava molto, era un giocatore importante per me e lo sta dimostrando al Liverpool. Il secondo lo volevo tenere a tutti i costi, ma è stato lui a implorare il Presidente Massimo Moratti di cederlo al Paris Saint-Germain».