Puyol: “Mancini mi voleva con lui all’Inter ma non ero pronto”

Articolo di
11 ottobre 2016, 14:13
Puyol

Carles Puyol ha confermato di essere stato contattato da Roberto Mancini a fine 2014 per entrare nello staff tecnico dell’Inter. Lo spagnolo, ritiratosi pochi mesi prima, preferì però rimanere al Barcellona come dirigente.

NO A MANCINI – Dopo essere tornato sulla panchina dell’Inter, prendendo il posto di Walter Mazzarri, Mancini contattò sia Puyol che Daniele Adani per aiutarlo a curare la fase difensiva della squadra ricevendo però un no da entrambi virando alla fine sul brasiliano Sylvinho. Queste le parole dello spagnolo riportate da La Gazzetta dello Sport: «Mancini mi aveva chiesto di lavorare con lui all’Inter ma non ero pronto per un simile percorso».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.