Pizzi: “Indimenticabile la rimonta all’Aston Villa”

Articolo di
5 giugno 2015, 23:22
fausto pizzi

Fausto Pizzi ha parlato ai microfoni di Inter Channel: “All’Inter c’è una buona base da cui partire e un allenatore che ha dato un impianto di gioco diverso”.

EMOZIONI INDIMENTICABILI – Fausto Pizzi, ex giocatore dell’Inter, ha parlato dei nerazzurri e della prossima stagione, ma lo ha fatto iniziando dal suo passato: «La notte con l’Aston Villa sarà sempre indimenticabile, dovevamo ribaltare il 2-0 dell’andata e qui a San Siro lo stadio era una bolgia incredibile, il pubblico fu il dodicesimo uomo in campo e ci aiutò in una rimonta clamorosa che ci permise di superare il turno».

PROSSIMA STAGIONE – «Si riparte dall’allenatore. Da quando è arrivato Mancini, sul piano del gioco c’è stata un’impronta diversa, anche se non c’è stata inversione di tendenza. Bisogna avere fiducia, ho visto le ultime partite e mi sono divertito, ho visto una squadra propositiva, c’è da mettere dentro giocatori da Inter, ma le idee ci sono, bisogna dare identità e far capire che l’Inter è una squadra forte e a San Siro bisogna dettare gioco e fare la partita. L’Inter ha giocatori importanti: Icardi, Palacio, Guarin, Kovacic, c’è una buona base e un buon gruppo su cui puntare».