Mancini: “Ho provato a portare all’Inter Cavani e Nasri”

Articolo di
29 gennaio 2017, 13:22
Mancini Lazio-Inter

Durante il suo intervento sulla trasmissione Téléfoot di TF1 Roberto Mancini ha rivelato di aver provato a portare all’Inter sia Edinson Cavani che il suo pupillo Samir Nasri, trattato dai nerazzurri poco prima del suo addio.

COLPI MANCATI – «Non ho mai avuto nessun tipo di contatto con il Paris Saint-Germain per sostituire Blanc anche perché in quel momento ero il manager dell’Inter. Balotelli? Io lo feci giocare quando aveva 16 o 17 anni nelle ultime partite di campionato e fece tre gol importanti e quindi provo affetto per lui e spero che il Nizza possa essere una buona soluzione per lui. Nasri? Io penso che Samir sia un grande giocare, uno di quelli che però hanno grandissime qualità ma non riescono a esprimersi sempre al 100%, ho avuto anche la possibilità di portarlo con me all’Inter l’estate scorsa però poi costava troppo. Io volevo comprare Cavani quando ero all’Inter e anche al Manchester City ma non ci siamo riusciti perché il PSG è arrivato prima, io stravedo per Cavani perché l’ho visto crescere in Italia al Palermo, è migliorato sempre ed è diventato un grandissimo attaccante».

Facebooktwittergoogle_plusmail