L’ex DS del Sassuolo: “Anche l’Inter provò a prendere Berardi”

Articolo di
2 dicembre 2015, 13:49
berardi

Nel corso di un’intervista esclusiva concessa alla redazione di “Calciomercato.com” l’ex direttore sportivo del Sassuolo Nereo Bonato ha rivelato che anche l’Inter provò ad acquistare Domenico Berardi prima che i neroverdi decidessero di cedere metà del suo cartellino alla Juventus.

NON SOLO LA JUVE – Nonostante qualche espulsione di troppo e un carattere forse troppo esuberante Berardi viene considerato come uno dei migliori talenti del calcio italiano sin dalla sua prima stagione tra i professionista, quando guidò il Sassuolo ad una storica vittoria del campionato di Serie B. Proprio durante quell’annata i nerazzurri provarono ad acquistarlo venendo però battuti dalla Juventus: «La Juve ha un diritto di prelazione per Berardi, sarà della Juventus. È un giocatore di valore, i numeri parlano per lui. Può giocare ad alti livelli per anni, anche in Nazionale. C’è l’interesse di tanti club su di lui, ma c’è dipenderà dalla volontà della Juve, le cose sono state già definite. L’Inter ci ha provato? Sicuramente. Nell’anno della B tutti i top club si sono interessati, poi si è fatto un percorso con la Juventus. Piace a tutti quelli che amano i giocatori di qualità».