Ibra si esalta nel finale, l’Inter rimonta un grande Parma

Articolo di
20 gennaio 2016, 20:41
Ibrahimovic

Otto anni fa l’Inter conquistò tre punti fondamentali in una partita “folle” contro il Parma al Giuseppe Meazza. Protagonista di un’epica rimonta nel finale fu Zlatan Ibrahimovic

Il 20 gennaio del 2008 l’Inter, guidata anche all’epoca da Roberto Mancini, scese in campo al Giuseppe Meazza per la 19esima giornata del campionato di Serie A. Avversario di turno era il Parma, la squadra emiliana navigava in brutte acque di classifica, sembrava una partita quasi “di routine” per la squadra di Mancini che all’epoca sembrava veleggiare senza eccessivi problemi verso il suo terzo scudetto consecutivo, ma le cose andarono in maniera molto diversa e fu una vera sofferenza, di quelle però col lieto fine incorporato. Eppure le cose si erano messe bene per l’Inter, capace di imporre il suo gioco passando in vantaggio con Esteban Cambiasso al 30° minuto, ma il primo tempo finì sull’1-1 grazie al pareggio firmato da Luca Cigarini con un gran tiro da fuori. Nella ripresa ci si aspettava un’Inter all’arrembaggio invece, clamorosamente, fu il Parma a tenere in mano il pallino del gioco mentre i nerazzurri mostrarono qualche affanno di troppo, fino al momento in cui gli emiliani passarono in vantaggio con un gran calcio di punizione realizzato da Andrea Gasbarroni. I minuti passavano e per l’Inter sembrava materializzarsi lo spettro della sconfitta casalinga, ma doveva ancora intervenire il fattore Ibrahimovic e l’attaccante svedese capovolse tutto in un incredibile finale. Prima si procurò e realizzò il rigore del pareggio all’88° minuto, una massima punizione che sollevò un vespaio di polemiche per l’intervento di mano-non mano di Fernando Couto a mezzo metro dalla linea di porta (lo stesso difensore portoghese ammise alla stampa di aver toccato con la mano, ma questo non interessò ai polemici di professione) poi segnando in pieno recupero la rete del 3-2 girando ottimamente in rete un cross dalla destra di Cruz. Finì così, con l’Inter in tripudio per tre punti fondamentali nella corsa scudetto che si sarebbe conclusa trionfalmente un intero girone dopo, con la vittoria nella gara di ritorno a Parma anche in quel caso grazie a una doppietta di Zlatan Ibrahimovic.

Riviviamo le emozioni di quella partita nel video postato su youtube dal canale storiadelparmacalcio

 

Facebooktwittergoogle_plusmail