Gregucci: “Grazie Inter! Esperienza lampo, ma Mancini…”

Articolo di
1 settembre 2016, 23:49
Gregucci

Angelo Gregucci – tecnico divenuto “famoso” in casa Inter per essere stato il vice-Mancini “fantasma” prima dell’arrivo di de Boer -, intervistato da Marco Da Pozzo per il sito del giornalista Gianluca Di Marzio, torna a parlare della sua fugace esperienza nerazzurra

FLASH NERAZZURRO – Sicuramente deluso dopo la nerazzurra illusione estiva, Angelo Gregucci non dimentica la classe che lo contraddistingue da anni nel mondo del calcio: «All’Inter è stata un’esperienza finita così, in modo fin troppo veloce. Posso solo ringraziare tutte le splendide persone con cui ho lavorato e rispetto la volontà di Roberto Mancini. Il mio futuro in Serie A? Non posso dirlo, ma certe decisioni le prenderò ancora con Mancini».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.