Felipe: “All’Inter grazie a Cassano! Muntari invece…”

Articolo di
16 novembre 2015, 13:06
Felipe

In una lunga intervista al “Messaggero Veneto”, l’ex nerazzurro Felipe Dal Bello – all’Inter solo di passaggio -, si racconta partendo dal suo approdo appena quindicenne in Friuli, dove in estate è tornato tra le file dell’Udinese. Ecco due interessanti aneddoti che riguardano due ex Inter

ALL’INTER GRAZIE A CASSANO«Nel mercato di gennaio c’erano parecchie squadre importanti, Milan, Roma e Inter che cercavano un difensore. Io non sarò un fenomeno, ma pensavo di poter essere utile. Feci una chiamata a Cassano, che ha molte conoscenze nell’ambiente nerazzurro, e un paio di giorni dopo è arrivata la chiamata dell’Inter».

IL RAPPORTO CON MUNTARI«Ogni tanto mi sento ancora con Muntari, che ha un rapporto difficile con il telefono. A volte passano giorni prima che risponda a un messaggio. Vivevamo in hotel assieme, era timidissimo, sapeva parlare italiano, ma voleva che parlassi a nome suo quando andavamo in giro. In estate ci siamo sentiti l’ultima volta. Gli ho scritto: “Non trovo squadra, portami con te negli Emirati”. Mezz’ora dopo mi ha chiamato il suo procuratore per chiedere informazioni. Capito? Non mi aveva risposto, ma si era subito mosso per darmi una mano».