Dall’Uruguay: Recoba e Pacheco si ritroveranno nel River?

Articolo di
1 agosto 2015, 22:04
Alvaro Recoba

I due ex interisti potrebbero tornare a giocare assieme a 15 anni di distanza dalla breve parentesi interista: il presidente del River Plate di Montevideo vorrebbe vederli giocare assieme

Le carriere di Alvaro Recoba e Antonio Pacheco sono state radicalmente diverse con un punto in comune, l’Inter: Recoba lo conosciamo tutti, nel bene e nel male è stato comunque un simbolo nella storia interista degli ultimi 20 anni, mentre Antonio Pacheco è stato una meteora. Pacheco totalizzò appena due presenze nella non esaltante stagione 2000/01 in cui ebbe modo di dividere lo spogliatoio con Recoba e quella breve parentesi milanese fu l’unica occasione in cui i due attaccanti uruguagi, grandi amici fuori dal campo di gioco, riuscirono ad essere compagni di squadra. L’occasione potrebbe ripresentarsi adesso, secondo quanto riporta il giornale uruguaiano ovaciondigital il presidente del River Plate di Montevideo (omonimo del ben più famoso River Plate argentino con sede a Buenos Aires) sarebbe un grande fan dei due e coltiverebbe il sogno di vederli in campo assieme con la maglia del suo club. Al momento le possibilità non sono elevate, Pacheco è sotto contratto col Peñarol, mentre Recoba sta pensando al ritiro dopo aver vinto il titolo nell’ultima stagione con la maglia del Nacional Montevideo, ma sempre secondo la stampa uruguagia i due si sarebbero presi qualche giorno per riflettere sulla proposta.