Calligaris: “HH primo a capire l’importanza della prep. atletica”

Articolo di
29 settembre 2016, 14:05
Herrera

Alfredo Calligaris, storico preparatore atletico della Grande Inter e della nazionale italiana, ha parlato a “La Gazzetta dello Sport” di Helenio Herrera sottolineando che il Mago fu uno dei primi a proporre degli allenamenti più incentrati sulla parte atletica.

NON SOLO GIRI DI CAMPO – «Arrivo all’Inter nel 1961 per caso. Il dottor Klinger mi presenta al dottor Quarenghi. Io all’epoca facevo l’allenatore di atletica e avevo a Bergamo due mezzofondisti di valore, Gianfranco Baraldi e Giorgio Gandini. Herrera è stato il primo a capire che la preparazione atletica di un calciatore non poteva essere solo fare i giri di campo. Così mi trovai a lavorare con il Mago. Poi andai a Coverciano che all’epoca, con Fino Fini, era davvero l’università del calcio».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.