20 anni fa la sentenza Bosman: questi i due migliori affari dell’Inter

Articolo di
15 dicembre 2015, 16:09

Il 15 dicembre del 1995 la Corte di Giustizia delle Comunità Europee emise una sentenza destinata a modificare radicalmente il mondo del calcio. I calciatori infatti, grazie alla “Sentenza Bosman” – dal nome del giocatore belga protagonista della battaglia legale – ottennero la possibilità di trasferirsi gratuitamente da un club all’altro alla scadenza del contratto

GRANDI AFFARI – Grazie a Jean-Marc Bosman, che attualmente vive con un sussidio statale dopo vari problemi con la giustizia, molte società hanno stipulato vari affari. Fra questi, non si può non citare l’Inter che, come ricorda Gianluca Di Marzio sul suo sito, ha potuto ingaggiare a parametro zero due campioni come Luis Figo e Esteban Cambiasso, entrambi provenienti dal Real Madrid. E se il portoghese, quando arrivò in nerazzurro, aveva più di trent’anni, nel caso del Cuchu i dirigenti interisti dimostrarono acume e lungimiranza. Per anni infatti i tifosi delle Merengues rinfacciarono ai propri dirigenti di essersi lasciati scappare un centrocampista universale, che, una volta a Milano, rappresentò una delle colonne su cui i nerazzurri fondarono i propri successi recenti.